Disclamer: Ricordo che il presente servizio viene offerto come ludico e di intrattenimento e quindi rispetta tutte le leggi vigenti *** La cartomanzia non è una scienza esatta, si consiglia sempre e comunque di mantenere un distacco critico.


UOMINI E DONNE, LA SCELTA E DUE CHIACCHIERE

Mi manca scrivere! A volte mi manca come se mi mancasse l'uso della parola. Un tempo era un qualcosa di imprescindibile da me. Oggi sono forse più adulta o è solo il quotidiano che trascina verso dei ritmi frenetici che spesso ti rincorrono e che fai fatica a sfuggire. 
Poi capita, come oggi, di essere troppo stanca di scappare e senti il bisogno di fermarti e scrivere, buttar giù due righe, due pensieri. Vorrei poter ritornare indietro nel tempo, quando per me scrivere rappresentava una porta su un mondo mio in cui nessuno o pochi sarebbero potuti entrare, nell'attesa... scrivo qui, poche parole. 
In questi giorni mi soffermavo su una trasmissione televisiva UOMINI E DONNE. C'era il saluto di Teresa, la ragazza che avrebbe dovuto fare la scelta (ndr. ieri sera) così, mi è sorta spontanea una domanda : chissà chi sceglierà? Così ho preso le mie carte e ho chiesto verso chi dei due ragazzi (Antonio o Andrea) sarebbe ricaduta la sua scelta.
La risposta è stata così limpida ed evidente da lasciarmi pienamente soddisfatta!
Oggi ho cercato on line il riassunto della puntata (ieri mi sono dimenticata completamente di vederla) e ho scoperto che le mie carte hanno visto lungo. 
A volte vorrei che fosse altrettanto semplice, quando quelle scelte devo prenderle io. Vorrei tirare giù due carte e chiedere quale sarà l'esito di una mia scelta, ma temo che se lo facessi, molto probabilmente le carte non sarebbero altrettanto limpide. E' un po' una maledizione.. vedere per gli altri, vedere poco e niente per se stessi. Forse siamo solo confusi,come foglie disperse dal vento che cercano un luogo dove fermarsi.
Comunque sia... al di là delle carte... per me quello di Andrea sarebbe stato un no netto! Né ero pienamente convinta ed infatti... non mi sono sbagliata. Certe cose si intuiscono anche senza carte. E cmq il mio preferito era Antonio, ma vabbè non dovevo farla io la scelta! 
Mi andava di fare due chiacchiere e di condividere con voi un piccolo momento quotidiano, lontano dalle corse e dalle battaglie di tutti i giorni. Persa nei miei pensieri.....

ps. questa è la foto della scelta. Dove il Re di Denari rappresentava Antonio (un po' gli somiglia pure) e il Re di Coppe rappresentava Andrea. Le carte sono chiarissime su chi sarebbe stato il preferito di Teresa. Peccato per il no 😅



Nessun commento:

Tema Fantastico S.p.A.. Powered by Blogger.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...